Perdona tutto – messaggio di Gary sulla guerra in Ucraina

Assicurati di perdonare tutto, come Arten e Pursah hanno sottolineato dal primo libro in poi.

E mentre perdoniamo la guerra in Ucraina e tutto ciò che la riguarda, cosa non facile, dobbiamo fare il nostro lavoro di perdono. Poiché se non lo facciamo noi, chi lo farà?

Detto ciò, una nota cautelativa. Non lo dico per spaventarvi, ma per prepararvi a perdonare qualsiasi cosa possa accadere, magari senza molto preavviso.

Nel sogno il mio cuore è con il popolo dell’Ucraina, ma c’è qualcosa di più grande che potrebbe dover essere perdonato. Oggi il mondo è più vicino alla guerra nucleare di quanto non lo sia mai stato dalla crisi missilistica cubana del 1963, e come la guerra in Ucraina è stata iniziata da un individuo folle, è possibile che anche una guerra nucleare possa essere iniziata dallo stesso individuo folle. L’impensabile è ora una possibilità.

Cosa possiamo fare al riguardo? Non possiamo fare molto per la perfetta creazione di Dio che si sta comportando come un folle e che ha a disposizione un arsenale nucleare. Ma POSSIAMO attivare l’amore e il perdono, inoltre possiamo fare tutto quello che ci sentiamo guidati a fare per aiutare il popolo ucraino avendo come motivazione l’amore e non la paura. Ecco perché è necessario, per qualsiasi cosa facciamo, chiedere allo Spirito Santo.

Quanto alla possibilità di una terza guerra mondiale, lasciate che il nostro perdono riposi su tutto ciò che percepiamo, e che l’amore sostituisca il mondo dell’ego con la Verità. Ogni pace che possiamo aggiungere al sogno è un contributo reale.

“Non c’è ordine di difficoltà nei miracoli”.

Con amore, Gary

(Trovi il messaggio originale in Facebook https://www.facebook.com/GaryRRenard)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *